novembre 2015
13.11.2015

Evolution acquisisce un edificio di studio a Riga

[PR] Come parte di assicurare opportunità di Evolution Gaming per un’efficiente espansione futura dello spazio di studio, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di acquisire la società che possiede l’edificio che ospita la maggior parte delle attività operative a Riga. Il prezzo di acquisto ammonta a 12,4 milioni di euro e apporterà vantaggi sia strategici che finanziari, e non si prevede che interessi l’obiettivo della società di distribuire almeno il 50% del profitto netto di quest’anno.  

Evolution è stato un inquilino dell’edificio, situato appena fuori dal centro di Riga, dal 2011 e attualmente affitta più della metà dello spazio totale degli uffici. Si sta valutando una necessità di ampliare ancor di più il piano di studio così grande per gestire la forte domanda per i prodotti della società. Poiché il proprietario non è stato in grado di fornire garanzie per un’ulteriore espansione, Evolution ha studiato diverse alternative delle quali l’acquisizione dell’edificio è stata ritenuta essere la miglior opzione sia a livello strategico che finanziario.

Jens von Bahr, CEO di Evolution Gaming, ha dichiarato: “L’acquisizione offre dei vantaggi chiaramente strategici, poiché rafforziamo il controllo sul nostro futuro e saremo in grado si espandere lo spazio di studio in modo molto più semplice per soddisfare la forte domanda di più tavoli e ambienti dedicati. Rispetto all’aver continuato a essere inquilini, in questo modo avremo anche un leggero impatto finanziario positivo.”

L’acquisto è avvenuto attraverso l’acquisizione della società che possiede la proprietà e si attende che venga completato a gennaio 2016. Il pagamento è stato fatto in contanti (3,1 milioni di euro) e prestiti (9,3 milioni di euro). Il prezzo di acquisto è inferiore alla valutazione esterna dell’edificio. I costi degli interessi e ammortamenti saranno inferiori ai costi di affitto previsti nei prossimi anni. L’obiettivo della società di distribuire almeno il 50% del profitto netto di quest’anno non si prevede che venga interessato dall’acquisto.