ottobre 2012
22.10.2012

Evolution lancia il Live Casino dedicato per la rinnovata Ladbrokes

Evolution Gaming, il leader mondiale dei giochi con croupier dal vivo trasmessi in video streaming, sta per lanciare una nuova area dedicata di Live Casino per Ladbrokes che rispecchia il rinnovato branding della compagnia.

Quest'area di Live Casino, dedicata e completamente personalizzata per Ladbrokes, disporrà in un primo momento di tre tavoli di Live Blackjack. I tavoli, caratterizzati da un panno rosso della marca Ladbrokes, sono disposti su uno sfondo in 3D completamente personalizzato e su cui appare la 'L' del logo di Landbrokes.

All'area avranno accesso solamente i clienti di Ladbrokes attraverso Ladbrokes.com, e disporranno di due tavoli attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e di un terzo tavolo aperto 12 ore al giorno.

Richard Poole, Responsabile di Casino & Games presso Ladbrokes eGaming, dichiara: “L'area dedicata che il team di Evolution ha creato per noi presso i loro studi è davvero un mezzo forte e efficace di presentare la nostra nuova identità di marca online. Un'azione di branding costante su tutta la nostra rete di vendita e i servizi online è per noi fondamentale. Vogliamo offrire un'esperienza completa e personalizzata ai clienti e ottenere una fedeltà massima in tutti i canali. Disporre di ambienti online completamente personalizzati e dedicati è un elemento indispensabile per seguire questa strategia.”

Sebastian Johannisson, Responsabile dell'Account Management di Evolution, ha aggiunto: “Ladbrokes è sinonimo di gioco e scommesse, e siamo entusiasti che stia ampliando la sua presenza online con un Live Casino completamente personalizzato e immediatamente riconoscibile dai suoi clienti. Siamo sicuri che i tavoli e gli ambienti dedicati offrono ai nostri licenziatari un valore aggiunto. E questo perché abbiamo assistito a una grandissima domanda di aree personalizzate da parte dei licenziatari di Evolution nel 2012, domanda che ha superato di gran lunga il numero di tavoli e ambienti dedicati che avevamo presentato nel 2011.”