novembre 2015
04.11.2015

Johannisson di Evolution parlerà su Protezione del Gioco alla WGPC, Las Vegas 2016

Tania Johannisson, Responsabile Game Integrity & Risk di Evolution Gaming, fornitore leader di Live Casino, è stata scelta per parlare alla World Game Protection Conference (Conferenza Internazionale sulla Protezione del Gioco), che si terrà a Las Vegas tra il 22 e il 24 febbraio 2016.

L’evento, descritto come “il maggior evento dell’anno sulla sorveglianza dei casinò” riunisce figure preminenti dell’industria del Casinò e dell’iGaming in un’esposizione e un programma di conferenze della durata di tre giorni.

La sessione di Johannisson, alle ore 14.00 della seconda giornata (‘Big Picture Day’), martedì 23 febbraio 2016, è intitolata, “Cosa possono insegnarci i Casinò Online con Croupier dal Vivo sulla Protezione del Gioco”. Questa sessione esplorerà le aree chiave, comprese le aree ad alto rischio e mirate in un ambiente di Live Casino online, così come la sorveglianza automatizzata per individuare strategie di scommesse anomale che possono indicare, tra le altre cose, imbrogli, complicità e il giocare con vantaggio.

Secondo Johannisson, “Trattare la Protezione del Gioco da un punto di vista del Live Casino online offrirà, credo, una visione unica e una prospettiva forse mai esplorata in precedenti conferenze. Ogni giocatore con cui trattiamo, che sia completamente autentico o potenzialmente fraudolento, interagisce con il nostro sistema attraverso un tipo di dispositivo informatico, per cui è cruciale che i nostri sistemi siano completamente monitorizzati e protetti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 dalle migliori pratiche e software di sorveglianza disponibili. Inoltre, il gran numero di giocatori simultanei che giocano a qualsiasi ora sui nostri più di 130 tavoli rende ancora più indispensabile il disporre dei più alti livelli di sicurezza cibernetica automatizzata in atto allo scopo di essere un passo avanti rispetto al criminale cibernetico.”